.
Annunci online

  Vinidalveneto Descrizione e modalità
 
Diario
 


Vini dal Veneto 
Vini dalle più importanti
regioni vitivinicole italiane
via Aurelia 129,
54031 Avenza Carrara (MS)
Tel.: 0585 026209 cell:3401756469 cell: 3478418516


Un'azienda giovane e dinamica, 
specializzata nella commercializzazione
 di vini provenienti dalle
 più importanti regioni vitivinicole italiane.
Commercializziamo i prodotti di varie
 Cantine ed Aziende Agricole
che ci consentono di presentare
una vasta gamma di prodotti,
dai più' basici ai più' ricercati.

L' obbiettivo e' quello di presentare
puntualmente proposte nuove ed accattivanti,
sia sotto il profilo tecnico con
la ricerca degli autoctoni,
che in  quello più commerciale,
senza mai perdere di vista
la realtà' del mercato in cui operiamo.

Le nostre innumerevoli etichette
si fanno apprezzare per la loro
atipicità e innovazione.

Garantiamo inoltre un buon servizio
sia a livello di degustazione che
in fase di sollecita consegna,
soddisfacendo tempestivamente
le richieste del cliente.

Il vino è l’espressione di una cultura
legato all’ambiente essendo il prodotto
di una tradizione dell’habitat
in cui si è sviluppato, subordinato
al fattore climatico e ambientale
delle varie zone di produzione.

Il vino è cultura,
tradizione e storia,
e in particolar modo in l’Italia.

Il vino non si beve soltanto,
si annusa, si osserva,
si gusta, si sorseggia e..... se ne parla"
(Edoardo VII)

Se vuoi conoscere un popolo
siedi alla sua mensa
e bevi il suo vino.
(Carlo Delcroix, 1925)



Spedizione campionature
Se desiderate contattare Vini dal Veneto,
per informazioni,appuntamenti, offerte e servizi,
per comunicarci eventi  e iniziative
in campo enogastronomico, o infine
per spedirci materiale pubblicitario
e/o campionature di vino e olio,
potete scrivere al seguente indirizzo elettronico:

vinidalveneto@vmail.it

telefonare ai seguenti numeri telefonici:

Tel. 0585 026209
cell:3401756469 cell: 3478418516

spedire il materiale a:
Vini dal Veneto, via Aurelia 129, 54031
Avenza-Carrara(MS) Degustazioni
L'Enoteca organizza
 settimanalmente
delle degustazioni
gratuite allo scopo
di far conoscere a chi
è interessato tutto quello
 che c'è da sapere
sul vino e sugli abbinamenti
enogastronomici.


30 maggio 2009

Incontri nel Salotto d'Europa a Pontremoli

La manifestazione "Incontri nel salotto d'Europa", si propone di approfondire tematiche di attualità attraverso gli interventi di scrittori, saggisti, personalità del mondo della cultura e delle istituzioni.

Gli Incontri si svolgeranno, come per tradizione, nello storico a Caffè Bellotti sito nella splendida cornice di Piazza della Repubblica

Gli incontri, promossi dall'Istituto Giuridico di Ricerca Comparata, dallo Studio Legale Avv Bassioni e organizzato da Caffè Bellotti, a Pontremoli, in Toscana, la "città del Libro" dove annualmente si svolge il Premio Bancarella. 

<strong>Calendario 2009</strong>
18 luglio ore 21 Michele Santoro
Tema Le democrazie dell'informazione, libertà e limiti

23 luglio ore 21 Fausto Bertinotti
Presentazione del volume: Devi augurarti che la strada sia lunga

24 luglio ore 18 Enrico Letta
Presentazione del volume: Costruire una cattedrale

25 luglio ore 21 Antonio Cabrini
Presentazione del volume:Ricatto perfetto

28 luglio ore 21 Gherardo Colombo
Presentazione del volume:Sulle regole

2 agosto ore 18Donatella Bianchi
Tema Vivere il mare. Incontri di una giornalista sul mare

7 agosto ore 21 Giuseppe De Carli
Presentazione del volume:I mille volti di un'esperienza indimenticabile

8 agosto ore 18 Giuseppe Ayala
Presentazione del volume:Chi ha paura muore ogni giorno. I miei anni con Falcone e Borsellino

9 agosto ore 21   De Magistris
Tema Intercettazioni: perchè no?linee guida per una nuova legge sulle intercettazioni

E' consigliata la prenotazione  Caffè Bellotti </a>tel.  334 3359168


22 maggio 2009

Aperitivo con lo Chef

Domenica 7 giugno alle ore 19.00
Aperitivo con lo Chef Davide Bigli dove si potrà assistere alla preparazione dei piatti:
Farro di mare
Sushi
Risotto con verdure fresche
Risotto con mela verde, scampi, erba cipollina
Risotto con scorza d’arancia e cioccolato
Riso Venere con baccalà
Vellutata di ceci con crostacei
Pane aromatizzato
Grissini

Vini proposti da Vini dal Veneto e SeiTerre
Per informazioni: Cucinando, piazza Mercato 2 Massa Tel 0585 46290
Presso Fugazza Arredamenti, viale xx Settembre 244/b Avenza Tel 05850857838

Domenica 7 giugno alle ore 19.00
ingresso libero


8 marzo 2009

Kansar a Pietrasanta

 Espone CATE MAGGIA

A cura di Elisa Mazza
L'esposizione, curata dall’artista, per il ciclo Arte al Kansar, prosegue l'ampio progetto di promozione culturale con il chiaro intento di avvicinare il pubblico all'arte in spazi insoliti ma non certo meno suggestivi.
Il Kansar è un’Associazione Culturale che si contraddistingue procedendo tra orizzonti culturali e culinari in maniera esemplare.
Creare e inventare una nuova comunicazione visiva cambiando il senso, la dimensione e l'estensione del "corpo recettivo" dell'opera d'arte: il lavoro creativo dell'arlista, viene così, da Catemaggia, trasformato/modilicato attraverso una modellazione basata sull'interscambio" globalizzato della creatività interplanetaria dei nostri giorni. Nelle sue opere questa comunicazione massificata di notizie e di drammi da ogni parte del mondo, trova uno luogo vitale e delimitato dalla cornice, dove convivere e rendere efficace il messaggio che ne scaturisce. La sua attenzione verso l'immagine e la riscoperta di essa l'ha portata alla creazione di ricchi quadri/collages sulle tematiche legate alla situazione critica della vita di oggi e sulle sue implicazioni emozionali più forti, sia sul piano privato che pubblico della nostra esistenza.
La sua spontanea voglia di comunicare direttamente al cuore delle persone è tale da non poter esprimersi se non con mezzi che parlano attraverso notizie rubate, immagini di un mondo che ci circonda e ci opprime. lmmagini che nella quotidianità della nostra vita non ci colpiscono sempre, abituati come siamo a sentire e a vedere situazioni drammatiche in ogni dove. Ed ecco che con i suoi collages e con le sue "concentrazioni di immagini" Catemaggia ci costringe a vedere e a prendere coscienza di eventi ed emozioni forti e VlClNl, molto VlClNl.(Francesca Mariotti )
Caterina Maggia, in arte Catemaggia, è nata a Borgosesia (VC), e dopo la maturità presso il Liceo artistico di Novara si è laureata in Architettura al Politecnico di Torino. Da allora si occupa del reslauro di quadri e affreschi oltre ad un'attività di progettazione di interni; ha sempre dipinto con varie tecniche sino a giungere all’elaborazione di una tecnica personale basato sull’ impiego di collages.
Al suo attivo parecchie esposizioni sia in Italia che all'estero
Direttrice  del Progetto  AmbreItalia,  gruppo di lavoro a cui hanno aderito artisti, di varie nazionalità, che si occupano della promozione dell’arte contemporanea nelle sue diverse tipologie. I componenti del gruppo di lavoro sono artisti con rilevante esperienza professionale e prestigiosi percorsi artistici, conosciuti e stimati per il loro lavoro basato su profonda ricerca individuale.
Lo Studio AmbreItalia è inserito nella rete di Ambre International che interagisce con le varie Associazioni affiliate presenti in: Cina, Francia, Inghilterra, Marocco ed ora anche in Italia.

Orari: giovedì, venerdì e sabato dalle 15 alle 24
Inaugurazione: sabato 7 marzo ore 15,00
Periodo: dal 7 marzo al 22 marzo 2009
Kansar Associazione Culturale
Pietrasanta, Via del Teatro 62
0584-791168
kansar@cheapnet.it


4 marzo 2009

Licenze creative

 Volti, storie, caratteri, espressioni

Personale di Elisa Mazza, ritorno al figurativo

Una mostra completamente dedicata all'essere umano. Galleria di rappresentazione artistica di ritratti umani, dove è evidente la ricerca per arrivare alla storia
attraverso le varie espressioni del volto,ricercate attraverso la creatività. L'artista si attarda su particolari espressivi, rilevando non tanto
la somiglianza con il modello ma cogliendo l'attimo espressivo che di volta in volta ne svela il carattere umano.

Il pubblico è invitato a partecipare richiedendo un ritratto all'artista.

Per contatti: guidacreativa@supereva.it

Durata: da venerdì 12 marzo al  30 marzo 2009

Aisha
Viale C. Colombo 9 - 54033 Marina Di Carrara (MS)
Orari: dalle 6 alle 2 di mattina tutti i giorni, sempre aperto, nessun giorno di chiusura
tel: 0585 630212
cellulare 3382478870

 


21 gennaio 2009

In Orbem, Collettiva

Apt Massa Carrara, Marina di Massa
A cura di Cate Maggia e Elisa Mazza
La collettiva “In Orbem” approda in Toscana dopo un tour che, partito da Genova, ha toccato varie città del Piemonte, portando così a compimento il senso del titolo dato alla mostra, “In Orbem”, cioè in giro, in viaggio.. Agli artisti è stato, infatti, chiesto di realizzare ciascuno un’opera di 60 centimetri di diametro:
"Orbis", infatti, in latino ha molteplici significati:, cielo, cerchio, ruota, orbita, corso degli astri, paese e contrada, giro, corso di un anno, e addirittura, per senso traslato, genere umano, mondo, globo terrestre. Il suffisso "In" dà movimento al nome, infatti, "in orbem" significherà "in giro, in viaggio", ma anche "in cerchio, nel globo terrestre, tra tutti gli uomini".

Lucia Aliverti, Roberto Ascoli, Luigi Biondi, Lucia Bonzanini Verde Consuelo,
Carmelo Consoli, Siberiana Di Cocco,  Serena Fazio, Silvia Fossati,
Eliana Frontini, Anna Galli, Andrea Ghelma, Cate Maggia, Elisa Mazza,
Metcuc, Fabrizio Molinario, Irma Paulon, Dina Pierallini, Marta Sarti, Lia Battaglia,
Gian Carlo Pardini, Palmero, Bartolucci, Letizia Strigelli

quando: dal 30 gennaio al 17 febbraio 2009
inaugurazione il 30 gennaio alle ore 17,00 aperitivo
informazioni e comunicato stampa: elisa mazza, guidacreativa@supereva.it, http://www.elisamazza.splinder.com/
Tel.0585026209, Cell 3478418516, via Aurelia 129, Avenza(MS)
Presso APT Massa Carrara
Lungomare Vespucci, 24
54100 Marina di Massa
Patrocinio dell'APT di Massa Carrara
Aperitivo offerto da Vini dal Veneto, Carrara
vinidalveneto@vmail.it


21 gennaio 2009

Il Delfino Ristorante

 

Ronchi Marina di Massa
Da martedì 20 gennaio 2009 per una durata di 23 serate Il Delfino Ristorante offrirà un menù a carattere tipicamente territoriale; in degustazione vini tipici della zona.
Al termine dell’iniziativa, Martedì 30 giugno 2009 saranno devoluti 3 euro a coperto all’Ospedale Pediatrico di Massa.
Cena Inaugurale 20 gennaio 2009
Entrate
Torta d’erbi
Bocconcini di Baccalà con Cipolle e Aceto di vino rosso
Frittelle di Baccalà

Primi piatti
Zuppa di Farro alla frantoiana con Salame fresco e fagioli
Tordelli alla massese con Ragù di Carne

Secondi Piatti
Arrosto misti con patate al forno
Pollo e Coniglio Panati e fritti

Dolci
Studel
Torta di riso

I Vini sono, per tutta l’iniziativa, dell’Azienda Calevro delle Colline Apuane: Rosso IGT, Vermentino, Candia Amabile.

Il Delfino Ristorante, Ronchi Marina di Massa
Tel Fax 0585243777


23 ottobre 2008

Cate Maggia

Personale
A cura di Elisa Mazza
Creare e inventare una nuova comunicazione visiva cambiando il senso, la dimensione e l'estensione del "corpo recettivo" dell'opera d'arte: il lavoro creativo dell'arlista, viene così, da Catemaggia, trasformato/modilicato attraverso una modellazione basata sull'interscambio" globalizzato della creatività interplanetaria dei nostri giorni. Nelle sue opere questa comunicazione massificata di notizie e di drammi da ogni parte del mondo, trova uno luogo vitale e delimitato dalla cornice, dove convivere e rendere efficace il messaggio che ne scaturisce. La sua attenzione verso l'immagine e la riscoperta di essa l'ha portata alla creazione di ricchi quadri/collages sulle tematiche legate alla situazione critica della vita di oggi e sulle sue implicazioni emozionali più forti, sia sul piano privato che pubblico della nostra esistenza.
La sua spontanea voglia di comunicare direttamente al cuore delle persone è tale da non poter esprimersi se non con mezzi che parlano attraverso notizie rubate, immagini di un mondo che ci circonda e ci opprime. lmmagini che nella quotidianità della nostra vita non ci colpiscono sempre, abituati come siamo a sentire e a vedere situazioni drammatiche in ogni dove. Ed ecco che con i suoi collages e con le sue "concentrazioni di immagini" Catemaggia ci costringe a vedere e a prendere coscienza di eventi ed emozioni forti e VlClNl, molto VlClNl.(Francesca Mariotti )
Caterina Maggia, in arte Catemaggia, è nata a Borgosesia (VC), e dopo la maturità presso il Liceo artistico di Novara si è laureata in Architettura al Politecnico di Torino. Da allora si occupa del reslauro di quadri e affreschi oltre ad un'attività di progettazione di interni; ha sempre dipinto con varie tecniche sino a giungere all’elaborazione di una tecnica personale basato sull’ impiego di collages.
Al suo attivo parecchie esposizioni sia in Italia che all'estero
Direttrice  del Progetto  AmbreItalia,  gruppo di lavoro a cui hanno aderito artisti, di varie nazionalità, che si occupano della promozione dell’arte contemporanea nelle sue diverse tipologie. I componenti del gruppo di lavoro sono artisti con rilevante esperienza professionale e prestigiosi percorsi artistici, conosciuti e stimati per il loro lavoro basato su profonda ricerca individuale.
Lo Studio AmbreItalia è inserito nella rete di Ambre International che interagisce con le varie Associazioni affiliate presenti in: Cina, Francia, Inghilterra, Marocco ed ora anche in Italia.

Aisha Cafè, completamente rinnovato, riapre all'arte contemporanea nella nuovissima cornice architettonica.
Durata: da venerdì 31 ottobre al  25 novembre 2008
Aisha Cafè
Viale C. Colombo 9 - 54033 Marina Di Carrara (MS)
Orari: dalle 6 alle 2 di mattina tutti i giorni, sempre aperto, nessun giorno di chiusura
tel: 0585 630212
cellulare 3382478870


22 ottobre 2008

Autunno in Tavola

Ortaggi: Cavoli, zucca, radicchio, bietola, finocchi, cardi( gobbi), rucola, porro, broccoli, carciofi, barbabietole.
Frutta: uva,kiwi, cachi, mele, mandaranci, mandarini, mandorle, melograno, nespole, nocciole, noci, castagne, funghi.
Ricette: Risotto alla zucca, Risotto al Radicchio, Casseula alla milanese, Frittelle di castagne, Torta di cioccolato e nocciole
Vino abbinamento: Bianco: Lugana, SeiBianco, Muller Thurgau Trentino, Sisara, Manzoni Bianco, Vermentino di Sardegna, Recioto Spumante Doc
Rosso: Rosso del Buielo, Casaia, Merlot, Carmenere, Isola dei Nuraghi Il Breve, Sassoscritto, Barbera del Monferrato DOC

Risotto alla zucca
Ingr4pax: 320gr riso  Carnaroli, 600gr zucca, brodo di carne, 50gr grana in scaglie, una cipolla, vino bianco, un ciuffetto di prezzemolo, olio e.v., 20gr burro, pepe, sale
Togliete la scorza alla zucca, eliminate i semi, lavatela, asciugatela e tagliatela a piccoli dadi. Mondate la cipolla, tritatela e appassitela nell'olio in una casseruola. Unite i dadi di zucca, mescolate e fatela appassire per 10 minuti. Unite il riso e tostatelo a fiamma vivace. Irrorate con il vino, lasciatelo evaporare e proseguite la cottura per circa 8 minuti, mescolando e aggiungendo poco per volta il brodo bollente.  Continuate ad aggiungere il brodo. Nel frattempo mondate, lavate e tritate iI prezzemolo. A fine cottura togliete il risotto dal fuoco, regolate di sale, pepate, aggiungete il burro, metà del trito di prezzemolo e mescolate. Versate il risotto in un piatto da portata, cospargetelo con il formaggio grana, il rimanente prezzemolo e servite.
Abbinamento vino: Bianco: Lugana, SeiBianco, Muller Thurgau Trentino, Sisara, Manzoni Bianco, Vermentino di Sardegna
Rosso: Rosso del Buielo, Casaia, Merlot, Carmenere, Isola dei Nuraghi Il Breve,  Isola dei Nuraghi Sigerro, Barbera del Monferrato DOC, Sassoscritto

Risotto al Radicchio   
Ingredienti e dosi per 4 persone:
320 g di riso, 80 g di burro, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 cipolla, 200 g di radicchio rosso, formaggio grattugiato, brodo, sale
Mettete su il brodo (con del dado o meglio cipolla e sedano). Ponete sul fuoco una pentola con metà del burro e lasciatevi appassire la cipolla tritata. Appena è diventata trasparente aggiungete il radicchio tagliato a listerelle, mescolate per insaporire e unite il riso. Quando i chicchi brillano versate il vino, fate evaporare, bagnate con un mestolo di brodo bollente e continuate ad aggiungerne a mano a mano che viene assorbito come per un normale risotto. Regolate il sale. Dopo circa 18 minuti aggiungete il restante burro, aggiungete due cucchiai di formaggio grattugiato e lasciate mantecare qualche minuto a fuoco spento.
Abbinamento vino: Bianco: Lugana, SeiBianco, Muller Thurgau Trentino, Sisara, Manzoni Bianco, Vermentino di Sardegna, Maso Bianco Trento Brut metodo Classico, Prosecco Extra Dry DOC Valdobbiadene, Recioto Spumante Doc
Rosso: Rosso del Buielo, Casaia, Merlot, Carmenere, Isola dei Nuraghi Il Breve, Valpolicella Ripasso

Casseula alla milanese
In un casseruola grande, a fuoco lento, mettere il burro, aggiungere l'olio, far soffriggere la cipolla, il sedano e la carota, affettata a fettine sottili e lasciarla appassire. Successivamente aggiungere nella casseruola le costine di maiale, la luganega tagliata a  pezzetti ed i salamini. Cuocere facendo rosolare bene le carni a fuoco vivace. Versare il vino bianco e farlo sfumare.  Aggiungere un mestolo d'acqua e la passata di pomodoro, mettere il sale ed il pepe e rimescolare il tutto con un cucchiaio di legno. Mettere il coperchio e lasciare sul fuoco molto basso, stare attenti a che non si attacchi sul fondo.  A parte pulire la verza, tagliarla a strisce e aggiungetela alla carne. Deve cuocere molto, molto lentamente. Tagliare a piccole strisce le orecchie e le cotenne. Mettere il coperchio alla casseruola e far cuocere a fuoco lento per piu` di un'ora. Servire ben caldo.
Abbinamento vino: Rosso: Morellino di Scansano, Isola dei Nuraghi Sigerro, Barbera del Monferrato DOC, Sassoscritto, Valpolicella Ripasso

Frittelle di castagne
Sciacquate una manciata di uvetta e fatela ammollare in acqua tiepida.
Setacciate la farina di castagne in una ciotola, unitevi il sale, l'uovo e, mescolando con una frusta, diluite il tutto con circa 40 cl di acqua fredda.
Mescolate con cura sciogliendo perfettamente i grumi di farina: il composto dovrà avere la consistenza di una pastella di media consistenza.
Coprite la ciotola e lasciate riposare per circa 1 ora.
Infine scolate l'uvetta, asciugatela e unitela al composto.
Mettete sul fuoco la padella con olio abbondante e, quando è ben caldo, versatevi l'impasto a cucchiaiate, friggendo non più di 3-4 frittelle alla volta per non raffreddare l'olio.
Lasciate cuocere le frittelle per 5-6 minuti, girandole una volta e scolatele quando si sarà formata una leggera crosticina dorata.
Passatele su un doppio foglio di carta da cucina per asciugare l'olio e servitele calde o tiepide dopo averle spolverate di zucchero.
Abbinamento vino: Maso Bianco Trento Brut metodo Classico, Prosecco Extra Dry DOC Valdobbiadene

Torta di cioccolato e nocciole
Ingredienti (per 6 persone): 150 gr di nocciole sgusciate, 150 gr di cacao dolce, 200 gr di zucchero, 6 uova, noce moscata.
Preparazione: Tritate le nocciole. In una terrina, montate con le fruste, 4 tuorli con lo zucchero. Quando si saranno ben gonfiati, unite le nocciole tritate, il cacao e un pizzico di noce moscata. Amalgamate bene, poi montate a neve ben ferma 6 albumi ed incorporateli delicatamente al composto. Rivestite una teglia dai bordi bassi con la carta forno e versateci il preparato. Cuocete in forno già caldo a 160° per circa un'ora.
Abbinamento vino: Recioto Spumante Doc
http://guide.supereva.it/ristoranti/interventi/2008/10/autunno-in-tavola 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. enogastronomia ricette vini ortaggi frutta

permalink | inviato da Vinidalveneto il 22/10/2008 alle 13:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


14 luglio 2008

Personale Elisa Mazza

Arte al Kansar.

Il Kansar è un’Associazione Culturale che si contraddistingue procedendo tra orizzonti culturali e culinari in maniera esemplare.
Elisa Mazza sbatte energia e colori di una vita sulla "tela".
Energia e colori imbrigliati in materiali diversi: resine, ceramiche, plastiche; materiali diversi come i giorni e le esperienze di una vita.
La forza che queste opere trasmettono proviene, dunque, non dal mondo della fantasia dell'artista, ma da una vita vissuta con energia. ( Dott.ssa Laura Caramatti)

Elisa Mazza http://www.elisamazza.splinder.com/
e-mail: guidacreativa@supereva.it
Orari: giovedì, venerdì e sabato dalle 15 alle 24
Periodo: dal 15 luglio al 15 agosto 2008
Nell'immagine: Bouteilles
Kansar Associazione Culturale—Circolo Uisp
Pietrasanta, Via del Teatro 62
0584-791168
kansar@cheapnet.it


3 luglio 2008

Luana Pascali personale

Arte Più  al Caffè Greco di Massa.
A cura di Elisa Mazza e Barbara Pavan
Luana Pascali è nata ad Acquarica di Lecce nel 1979, ha frequentato l’Istituto Statale D’Arte G.Pellegrino e successivamente l’Accademia di Belle Arti dove nel 2003 ha conseguito la Laurea in Pittura con la tesi ‘Luce sacra: luce come manifestazione alla trascendenza’. Ed è proprio la luce la vera protagonista delle sue opere, il centro di gravità dal quale ed intorno al quale prende il via e si snoda la sua ricerca artistica.
Come sottolinea la Pascali nella presentazione della mostra, ‘Ho lasciato cadere le mie ombre più scure, ora il suo opposto si prende tutta la sua parte, luminoso e discreto, invisibile e concreto il bianco avvolge intorno alla mia figura parametri ordinati di struttura elementare, è tutto più naturale, ora. E’ ora chiaro, il respiro affannoso resta nelle sue antiche ombre. Così la figura trova una nuova posizione, sagomando l’aria che gli è dovuta, nascendo nuova ogni volta che il suo sguardo, come scrisse un poeta, non è addomesticabile.’. Le sue figure femminili, ritratte da un punto di vista autentico e personale, affermano il proprio diritto ad ‘essere’ con la forza del colore e ribadiscono attraverso lo sguardo ‘altro’ dell’artista la propria indiscutibile individualità ed  unicità.
Luana Pascali ha al suo attivo la partecipazione a numerose collettive e premi nel Salento e espone in diverse città dell’Umbria, Campania, Lazio, Piemonte.
http://www.luneba.it
Le opere rimarranno in parete fino al 1 agosto 2008
Il Caffè Greco prosegue  il nuovo circuito dedicato alle Mostre d'Arte. " Arte Più",  rassegna che porta l' Arte tutta al femminile alla ribalta della città di Massa.
Durata: Dal 3 luglio al 1 agosto 2008
Ufficio stampa online: guidacreativa@supereva.it
Dove: Caffè Greco
Viale E. Chiesa 37 -  Massa (MS)
Orario: da lunedi' a sabato nelle ore di apertura 
Ingresso libero


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. arte locali mostre caffe

permalink | inviato da Vinidalveneto il 3/7/2008 alle 10:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     marzo       
 

 rubriche

Diario
Enoteca
Cantine
I Locali
Consorzi
Strade del Vino
Abbiamo degustato
Bottiglia

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Guida della Creatività
Guida Ristoranti
Elisa Mazza
Megastore creativo
Mazza Elisa Ritratti

Blog letto 198699 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom